Aggiungi lo streaming video a NUCLeUS™ con le licenze Broadcast Pro+ senza costi aggiuntivi e il supporto tecnico incluso

Gli ospedali dotati della piattaforma NUCLeUS possono abilitare la funzione Broadcast opzionale con questa offerta di licenza senza costi aggiuntivi di 6 mesi. È una soluzione flessibile che potenzia la capacità di monitoraggio remoto dei pazienti nelle sale operatorie e nelle terapie intensive offrendo streaming dei dati video in tutto l’ospedale.

Siamo qui per sostenere il tuo ospedale. Mettiti in contatto con noi per scoprire come possiamo aiutarti

Potenzia le funzionalità di monitoraggio remoto dei pazienti con NUCLeUS

In risposta alla crescente domanda di capacità per i reparti di terapia intensiva (ICU), molti ospedali stanno convertendo le sale operatorie in ICU temporanee per utilizzare ventilatori e dispositivi di monitoraggio dei parametri vitali. In questo momento di emergenza offriamo una licenza Broadcast Pro+ senza costi aggiuntivi per gli ospedali che già utilizzano la nostra piattaforma video-over-IP NUCLeUS. Valida per 6 mesi, questa funzione di broadcast consente di eseguire lo streaming dei dati video dalla terapia intensiva o dalla sala operatoria, consentendo al team clinico di monitorare i pazienti in remoto senza un’interazione fisica diretta.

Di seguito sono riportati due modi in cui l’offerta di licenze Broadcast può aiutare gli ospedali a potenziare i dispositivi di monitoraggio dei pazienti, ridurre i rischi di infezione per il personale ospedaliero e consentire ai team clinici di supervisionare più pazienti:

Conversione delle sale operatorie in reparti di terapia intensiva temporanei protetti

NUCLeUS gestisce la distribuzione e la visualizzazione dei dati video, compresi i parametri vitali, all’interno della sala operatoria.

Aggiungendo la funzione Broadcast a NUCLeUS è possibile convertire le sale operatorie in reparti di terapia intensiva protetti, con trasmissione in streaming dei dati video a medici e infermieri al di fuori della sala operatoria.

Questo consente al team clinico di monitorare più pazienti senza la necessità di essere sempre fisicamente presenti, riducendo i tempi e la frequenza dei contatti.

Monitoraggio remoto dei pazienti nei reparti di terapia intensiva esistenti

Ora che la maggior parte degli interventi chirurgici di routine sono stati annullati, i sistemi NUCLeUS installati nelle sale operatorie potrebbero rimanere inutilizzati. Gli elementi del sistema, come i trasmettitori IP collegati a uno stack di telecamere endoscopiche, possono essere rimossi dalla sala operatoria e collegati ai sistemi di monitoraggio dei parametri vitali in un’unità di terapia intensiva.

Con la funzione Broadcast attivata, è possibile trasmettere i dati video relativi al paziente al personale clinico e infermieristico esterno all’unità di terapia intensiva, riducendo il contatto diretto con i pazienti e contribuendo a gestire i rischi di infezione.

Vantaggi del monitoraggio remoto dei pazienti

• I medici e gli infermieri possono monitorare i pazienti con maggiore frequenza senza indossare dispositivi di protezione individuale (DPI)

• I medici e gli infermieri possono monitorare i pazienti con maggiore frequenza senza indossare dispositivi di protezione individuale (DPI)

• Il rischio di infezioni per le équipe cliniche si riduce grazie alla minore esposizione diretta al paziente

• Si riduce anche la dipendenza dei team clinici dai dispositivi di protezione individuale (DPI) per visitare i pazienti, consentendone l’uso in altri reparti dell’ospedale

• Il personale clinico può monitorare e curare un numero maggiore di pazienti

Il passo successivo: come possiamo aiutare

Gli ospedali che desiderano usufruire dell’offerta della licenza per lo streaming Broadcast Pro+ e del supporto tecnico devono contattare Sony Healthcare o il proprio partner di system integration.

Su richiesta, forniremo una licenza software Broadcast Pro+ di 6 mesi senza costi aggiuntivi per aiutare gli ospedali a ottimizzare l’uso efficiente dei sistemi NUCLeUS esistenti. Inoltre, riconfigureremo NUCLeUS in remoto per consentire lo streaming di dati e video dalla sala operatoria o dall’unità di terapia intensiva, senza necessità di visite fisiche. Infine, forniremo supporto tecnico remoto per aiutare gli ospedali a utilizzare la funzione di streaming Broadcast.

In questo momento, saremo anche lieti di discutere altri requisiti, tra cui il prestito temporaneo di dispositivi NUCLeUS per soddisfare specifiche esigenze di monitoraggio dei pazienti. Non esitare a contattarci direttamente per ulteriori informazioni.

Prodotti correlate

NUCLeUS

Per la sala operatoria digitale smart.

Per saperne di più >

NU-IP3T

Convertitore/Trasmettitore IP per NUCLeUS

Per saperne di più >

NU-IP3R

Convertitore/Trasmettitore IP per NUCLeUS

Per saperne di più >

Monitor professionali

Per la presentazione di contenuti di alta qualità.

Per saperne di più >