Gestione degli asset: il punto di vista degli esperti

Quali sono le caratteristiche del tuo workflow? Abbiamo raccolto alcuni interessanti approfondimenti da parte dei principali produttori di programmi in una tavola rotonda di esperti organizzata da Jake Bickerton, Content Director di Televisual.

Dare un senso alle sfide del workflow odierne

Un’efficace strategia di gestione degli asset multimediali è una parte essenziale del workflow dei creatori di contenuti. Nell’odierno scenario multipiattaforma 4K, la creazione di programmi è sinonimo di risoluzioni video più elevate, file più grandi e un numero maggiore di contenuti. Non stupisce, quindi, che valutare tutti questi asset durante il ciclo di vita di un progetto possa rappresentare una sfida per le aziende di produzione di grandi e piccole dimensioni. Presso l’Hospital Club di Londra Jake Bickerton, Content Director di Televisual, ha organizzato una tavola rotonda a cui hanno partecipato esperti del settori broadcast e filmmaker aziendali che hanno discusso i propri workflow di produzione. Sponsorizzato da Sony, il vivace evento ha evidenziato i problemi – e le soluzioni – associati alla gestione di una vasta gamma di asset creati durante una sessione di riprese tipo.

Tavola rotonda completa

  • Jake Bickerton è Content Director di Televisual. È anche un esperto scrittore, giornalista ed editor formatosi presso la School of Hospitality (SoHo)
  • Dan Gable è direttore di Sprat, un collettivo che si occupa della produzione di contenuti, e realizza video musicali, spot pubblicitari e video Web per artisti e marchi importanti
  • Brian Woods è Head Boy presso True Vision e si è specializzato in narrazioni basate sui personaggi che puntano a divertire, informare ed educare
  • Andy Attenburrow è regista/editor presso la casa Testimony Films di Bristol, che ha prodotto pluripremiati documentari sulla storia sociale
  • Nic Kemp è un esperto consulente del workflow e lavora a stretto contatto con le società di produzione per ottimizzarne il potenziale del workflow
  • Mike Saunders è regista/editor presso la società specializzata in film di marketing Propergander; inoltre, gestisce anche la società di post-produzione DDF Post
  • Steve Warr è MD presso Raw Cut, nota per le longeve serie poliziesche Police Interceptors e Road Wars, oltre che per documentari e produzioni di carattere storico

Gestisci gli asset multimediali con Optical Disc Archive e Media Navigator

Optical Disc Archive (ODA)

Tecnologia che ti consente di memorizzare i tuoi insostituibili contenuti multimediali su un formato di archiviazione solido e sicuro che protegge i dati per oltre 50 anni. ODA utilizza l’affidabilità dei dischi ottici per la memorizzazione sicura e protetta dei dati contenendo i costi di archiviazione. Che tu possieda un piccolo archivio che occupa pochi scaffali o una vasta libreria di informazioni, ODA è la soluzione scalabile che cresce con te, integrandosi con i workflow per offrire un archivio a lungo termine estremamente conveniente e un archivio “near online”. Scopri la tecnologia ODA e dove acquistarla.

Media Navigator

Soluzione di gestione degli asset efficace e conveniente, perfetta per gli ambienti di produzione moderni di piccole e medie dimensioni. Media Navigator organizza il tuo workflow di contenuti completo, dall’acquisizione, la catalogazione e l’editing, alla revisione, l’approvazione, la distribuzione e l’archiviazione. Completamente scalabile, è ideale per tutti, dagli utenti con postazione singola ai gruppi di lavoro più grandi. Media Navigator consente un workflow rapido, flessibile ed efficiente con una gestione dei contenuti sia online che offline, utilizzando la tecnologia Optical Disc Archive. Scopri Media Asset Management e dove acquistare la soluzione.

Contattaci per maggiori informazioni