Vista laterale del camcorder Full Frame PXW-FX9 con logo Production Technology Alliance

FX9

PXW-FX9 / PXW-FX9K

Scopri FX9, il camcorder Sony con sensore Full-Frame 6K e Fast Hybrid AF, doppia base ISO e S-Cinetone™.

Firmware Ver. 3.0 ora disponibile.

Loghi 4K, Exmor R, XAVC, MPEG HD422, Wi-Fi e sistema di attacco Alpha
Logo ProSessions

Partecipa ai nostri webinar Pro Sessions

Sessioni interattive con esperti di Sony, importanti filmmaker e le loro troupe che svelano consigli e retroscena.

Registrati ora >

Loading video...
Loading video...

Creatività full-frame

Crea bellissime immagini 4K con la libertà creativa resa possibile dalla sovracampionatura di un enorme sensore full-frame ad alta risoluzione. Cattura ogni dettaglio della scena con una profondità di campo ridotta e un bokeh straordinario, per uno stile autenticamente cinematografico. Gli oltre 15 stop di range dinamico e la doppia base ISO consentono di catturare ogni sfumatura, dalle aree luminose ai dettagli in ombra, con una tavolozza di colori impeccabile.

Loading video...

Catturare l'impossibile

La tua narrazione sarà sempre nitida con il sistema Fast Hybrid AF avanzato, che segue il soggetto delle tue riprese con una velocità, fluidità e precisione mai viste. Questa tecnologia ha un impatto rivoluzionario sulla qualità di documentari, spot pubblicitari ed eventi. La tua capacità di catturare con precisione l’espressione del tuo soggetto è ulteriormente potenziata dall’esclusiva funzione Eye AF di Sony* e il tracking in tempo reale**.

*È richiesta la ver. 2.0.
** È richiesta la ver. 3.0.

Loading video...

Comodità delle riprese per ampliare gli orizzonti

FX9 rivoluziona le riprese Full-Frame grazie alla speciale ergonomia e alla tecnologia avanzata per le riprese in movimento. Il primo filtro ND variabile elettronico Full-Frame al mondo* trasforma le possibilità delle riprese in condizioni di illuminazione variabili. Il Wi-Fi integrato e la tecnologia 12G-SDI supportano i workflow avanzati, mentre il kit di estensione XDCA-FX9 opzionale amplia ulteriormente le possibilità operative di PXW-FX9. Il firmware ver. 2.0 aggiunge HLG e LUT 3D utente, mentre la ver. 3.0 migliora il supporto delle applicazioni multi-camera con il protocollo S700 su Ethernet e il supporto di ottiche anamorfiche con de-squeeze x2.0 e x1.3 nel viewfinder.

*Dati aggiornati a settembre 2019.

Sensore "Exmor R" full-frame 6K per una qualità delle immagini straordinaria

Il sensore CMOS full-frame 6K retroilluminato utilizza la tecnologia Exmor R di Sony per migliorare la sensibilità e ridurre il rumore. Durante la registrazione con risoluzioni DCI 4K* e Ultra HD, la capacità di sovracampionare e acquisire a 6K, combinata con una potente elaborazione delle immagini, garantisce che le trame e i più piccoli dettagli, oltre a quelli che possono essere acquisiti da un sensore 4K convenzionale, restino invariati e contemporaneamente il rumore venga ridotto.

Rispetto a un sensore Super 35 mm 4K, il sensore 6K dell’FX9 ha una superficie doppia, che offre un angolo di visione più ampio e rende più facile ottenere una profondità di campo ridotta. Puoi anche effettuare riprese con ottiche Super 35 mm senza compromessi, acquisendo in Super 35 mm 4K con tutti i vantaggi di questo sensore dell’immagine avanzato.

*La funzione DCI 4K (registrazione 4096 x 2160 a 17:9) richiede il firmware versione 2.0 o superiore.

Scopri la tecnologia full-frame >

Vista frontale del camcorder FX9 con sensore 6K
Diagramma del sensore che mostra la modalità 4K Super 35

Super 35 4K

Modalità Super35 17:9 con PXW-FS7M2.

Diagramma del sensore che mostra la modalità full-frame 6K

Full-frame 6K

Modalità full-frame 17:9 con PXW-FX9.

Diagramma tecnico del sensore CMOS "Exmor" che mostra il sensore illuminato anteriore

Sensore CMOS "Exmor"

Sensore convenzionale con illuminazione frontale, utilizzato in FS7 II

Diagramma tecnico del sensore CMOS Exmor R che mostra la retroilluminazione

Sensore CMOS "Exmor R"

Sensore con retroilluminazione, utilizzato in FX9

Paesaggio che rappresenta oltre 15 stop di range dinamico

Fenomenale range dinamico di oltre 15 stop per un'espressività senza confini

FX9 offre un eccezionale range dinamico di oltre 15 stop, consentendo una libertà creativa senza precedenti in fase di colour grading e post-elaborazione. Il cameraman può concentrarsi sulle inquadrature da realizzare e fare affidamento sull’FX9 per catturare ogni singolo dettaglio e sfumatura, utilizzando la registrazione interna 4K 4:2:2 a 10 bit o la registrazione esterna RAW a 16 bit.* Durante il grading, i coloristi possono trovare dettagli e colori ben oltre le normali capacità visive del cameraman, così da ricreare un’immagine finale che trasmetta l’esatto mood della scena.

* La registrazione RAW richiede il firmware ver. 2.0 o superiore,  l’XDCA-FX9 e un registratore esterno.

Doppia base ISO per immagini stupende in qualsiasi condizione di luce

I sensori dell’immagine digitali offrono prestazioni ottimali sulla relativa base ISO poiché non viene aggiunto alcun guadagno (voltaggio) non necessario all’output dei sensori. Mentre una tipica telecamera è dotata di una singola base ISO, scelta con cura per fornire le impostazioni ottimali per un’ampia gamma di scenari di ripresa, la funzione doppio ISO di FX9 offre una flessibilità di gran lunga maggiore. La sua bassa sensibilità di base ISO 800*, simile alla maggior parte delle altre telecamere cinematografiche digitali, offre un eccellente equilibrio tra range dinamico e sensibilità per la maggior parte dei normali tipi di produzione. FX9, con il suo ISO secondario a base elevata di 4000*, eccelle in condizioni di scarsa luminosità senza aggiungere ulteriore guadagno. Le scene in condizioni di scarsa luminosità possono essere riprese utilizzando un ISO a base elevata di 4000 con una qualità dell’immagine quasi identica all’ISO a base ridotta di 800. Unendo la doppia base ISO e il filtro ND variabile elettronico della telecamera si ottiene un controllo creativo eccellente in quasi tutti gli ambienti di ripresa, con una reattività di nuova generazione al variare delle condizioni.

*I valori ISO 800 e ISO 4000 sono utilizzati in modalità S-Log3, Cine EI.

Scopri la doppia base ISO e il full-frame >

Dei diagrammi che mostrano una singola base ISO e una doppia base ISO in funzione con una gamma di riprese di produzione.

Scienza del colore cinematografico con S-Cinetone™

S-Cinetone è il look di base con cui si presenta l’FX9, appositamente studiato per soddisfare le esigenze dei creatori di contenuti contemporanei (ricchezza dei colori mid-range, toni del viso accattivanti e una tonalità più morbida) e sviluppato con le stesse risorse di VENICE, la macchina da presa cinematografica digitale leader di Sony. Con S-Cinetone, il contenuto appena ripreso dal camcorder ha fin da subito un aspetto fresco e vivace, con i soggetti che spiccano davvero e un ampio spazio di manovra in fase di post-produzione, grazie al sensore dell’immagine Full-Frame ad alte prestazioni.

Scarica il white paper S-Cinetone >

Loading video...
Modello inclinato con range dinamico diviso per mostrare l'effetto di una LUT

Accelera il tuo workflow con le LUT 3D utente e HLG*

Le LUT 3D create dagli utenti semplificano la personalizzazione delle riprese effettuate con l’FX9 in base alle tue preferenze. È possibile importare file LUT da una scheda SD e memorizzare fino a 16 file nella memoria interna dell’FX9, passando da un file all’altro quando necessario. Questa funzione è particolarmente utile per le riprese in S-Log3, consentendo di visualizzare in anteprima sulla telecamera qualsiasi look personalizzato creato.

L’FX9 può registrare contenuti HDR in S-Log3 o Hybrid Log Gamma (HLG)*.

  • S-Log3 è ottimizzato per le applicazioni premium, per catturare il range dinamico massimo offerto dal sensore e assicurando una grande libertà creativa in fase di colour grading
  • HLG* distribuisce i contenuti rapidamente senza colour grading aggiuntivo, una caratteristica che lo rende la scelta ideale per i workflow quotidiani di ripresa, visualizzazione ed editing

*Richiede il firmware ver. 2.0 o superiore.

Supporto delle produzioni HDR / SDR*

Durante le riprese di contenuti HDR, l’EVF di FX9 passa facilmente dalla modalità di emulazione HDR a quella SDR. Inoltre, se regoli la luminosità dell’immagine durante l’emulazione SDR, il dB del guadagno SDR viene registrato nei metadati in modo che possa essere utilizzato in post-produzione per il contenuto SDR. Insieme, queste modifiche semplificano le riprese in HDR e consentono di ottenere un rapido ritorno sui contenuti SDR.

*Richiede il firmware V3.0 o superiore.

Download dell’anteprima SDR per HDR: guida rapida >

Diagramma del workflow HDR/SDR di PXW-FX9

Frame rate selezionabili per Full-Frame, Super 35 e Super 16

Scegli il frame rate che desideri da 1 fps a 180 fps* per riprese in quick e slow motion davvero incredibili. FX9 crea un’immagine coinvolgente con aspetto grandangolare e profondità di campo più ridotta offerti dal sensore Full-Frame in combinazione con le funzionalità quick e slow motion. Coinvolgi il tuo pubblico con questo nuovo look creativo. FX9 offre anche un’impostazione che assegna priorità alla qualità** che consente di ottimizzare la qualità delle immagini Full HD grazie a una modalità di scansione 6K Full-Frame o una modalità di scansione 4K Super 35 e un’avanzata tecnologia di sovracampionamento. Con il firmware ver. 3, FX9 supporta anche la modalità di scansione Super 16*** e consente di controllare l’ottica B4 (richiede LA-EB1 e XDCA-FX9 opzionali per l’alimentazione DC dell’ottica) con ALAC****(Auto Lens Aberration Compensation). È possibile eseguire lo switching dell’area di scansione del sensore di immagine con il pulsante di funzione assegnabile che opera come digital extender.

La modalità “Imager Scan” 2K Super 35 assegna priorità ai frame rate, riducendo la qualità dell’immagine a seconda dell’ambiente di ripresa. In questo caso, le impostazioni in basso sono quelle consigliate.

  • Modalità Cine EI: Imposta il guadagno EI a un livello inferiore e l’esposizione a un livello superiore
  • Modalità personalizzata/SDR: Imposta la categoria di gamma su Originale (S-Cinetone) o Standard (STD da 1 a 6)

*Fino a 120 fps con la ver. 1.0. Il Full HD a 180 fps richiede il firmware ver. 2.0 o superiore. 

**In modalità di scansione Full-Frame: selezionabile tra 1-30 fps/in modalità di scansione Super 35: selezionabile tra 1-60 fps. L’impostazione con priorità alla qualità è consigliata se il frame rate desiderato è disponibile.

*** Richiede V3 o superiore, le prestazioni AF in modalità S16 2K non sono le stesse delle altre modalità del sensore di immagine.

**** L’ottica deve supportare la funzione ALAC.

Diagramma della modalità di scansione dell'imager che mostra risoluzioni e frame rate variabili per FX9

Registrazione interna

Modalità di scansione imager

Risoluzione di registrazione

1-30p

31-60p

100,120p

150,180p

Full-Frame

DCI 4K
4096 x 2160

✓¹

✓² 

-

-

Full-Frame

QFHD
3840 x 2160

✓² 

-

-

Full-Frame

Full HD
1920 x 1080

✓¹

Super 35

DCI 4K
4096 x 2160

✓¹

✓¹

-

-

Super 35

QFHD
3840 x 2160

-

-

Super 35

Full HD
1920 x 1080

-

Super 16

Full HD
1920 x 1080

✓³

✓³

✓³

✓³

Richiede il firmware ver. 2.0 o superiore.

Richiede il firmware ver. 2.0 o superiore. L’area di scansione viene ritagliata attorno all’83% del formato Full-Frame e al 122% del formato S35. (Diagonale)

3 Richiede il firmware ver. 3.0 o superiore.

Loading video...

Supporto del formato RAW a 16 bit*

Il formato RAW a 16 bit dà un formidabile impulso alla libertà creativa nella fase di post-produzione, perché permette di sfruttare appieno gli oltre 15 stop di range dinamico dell’FX9. L’FX9 supporta l’esportazione in formato RAW a 16 bit con risoluzione 4K o 2K tramite l’unità di estensione XDCA-FX9 opzionale, collegando un unico cavo BNC a registratori RAW esterni compatibili.**

*L’output RAW sarà possibile con il firmware ver. 2.0 o superiore.

**I registratori compatibili saranno annunciati  da terze parti.

Output RAW con XDCA-FX9

Modalità di scansione imager

Risoluzione di produzione

1-30p

31-60p

100,120p

150,180p

Full-Frame

DCI 4K
4096 x 2160

✓¹

-

-

Full-Frame

DCI 2K
2048 x 1080

Super 35

DCI 4K
4096 x 2160

-

-

Super 35

QFHD
3840 x 2160

✓³

✓³

✓² ³

-

Super 35

DCI 2K
2048 x 1080

-

Super 16

DCI 2K
2048 x 1080

✓⁴

✓⁴

✓⁴

✓⁴

L’area di scansione viene ritagliata attorno all’83% del formato Full-Frame e al 122% del formato S35. (Diagonale)
Limitazione a 10 bit durante le riprese High Frame Rate a 100 e 120 fps.
Richiede il firmware ver. 2.1 o superiore.
4 Richiede il firmware ver. 3.0 o superiore.

Catturare l'azione con la tecnologia Fast Hybrid AF avanzata

I soggetti in rapido movimento saranno sempre a fuoco, anche quando usi le impostazioni di apertura grandangolare dell’ottica per mantenere una profondità di campo ridotta con il sensore full-frame della tua telecamera. Sviluppata dagli ingegneri delle fotocamere α di Sony, la tecnologia Fast Hybrid AF unisce l’AF a rilevamento di fase, per un tracking rapido e preciso del soggetto, con l’AF a contrasto, per una messa a fuoco di eccezionale precisione. Inoltre la funzione Face Detection riconosce e si blocca in modo intelligente sui volti umani.

Il sensore AF a rilevamento di fase a 561 punti, dedicato, copre circa il 94% della larghezza dell’immagine e il 96% dell’altezza, consentendo un tracking AF sempre accurato e reattivo, anche con soggetti in rapido movimento.

Loading video...
Loading video...

Eye AF tracking in tempo reale*

FX9 è il primo camcorder professionale al mondo con la tecnologia di tracking degli occhi leader globale di Sony**. L’elaborazione delle immagini ad alta velocità e precisione mantiene una messa a fuoco nitida. Durante un’intervista o per realizzare un ritratto, puoi contare su Eye AF per catturare le espressioni più fuggevoli del tuo soggetto mentre ti concentri sull’intervista e sull’inquadratura. È sufficiente attivare la priorità Face o Eye AF per un tracking basato sull’IA impeccabile.

Con il tracking in tempo reale, basta toccare un soggetto nel viewfinder o selezionare un volto con il joystick dell’FX9 per eseguire il tracking e mantenere automaticamente la messa a fuoco.

*Eye AF richiede il firmware ver. 2.0 o superiore. Il tracking in tempo reale richiede un firmware ver. 3.0 o superiore.

**Informazione verificata al mese di aprile 2020.

Interfaccia utente grafica con messa a fuoco automatica dell'FX9

Impostazioni AF personalizzabili

Le impostazioni di messa a fuoco automatica di FX9 sono così complete da garantire la flessibilità creativa necessaria per l’integrazione in qualsiasi progetto.

La velocità di transizione AF a 7 livelli può variare da Fast (passaggio da un soggetto all’altro il più velocemente possibile) a Slow (velocità ridotta per adattarsi a uno stile di ripresa più misurato), ad esempio per le riprese di uno sceneggiato storico per la TV.

La sensibilità di cambio soggetto AF a 5 livelli può variare da Locked-on (gli altri soggetti nell’inquadratura vengono ignorati) a Responsive (la messa a fuoco si sposta da un soggetto all’altro), ad esempio per riprendere le auto da corsa che sfrecciano.

Messa a fuoco automatica con le ottiche E-mount di Sony

Sperimenta una messa a fuoco automatica fluida e reattiva con ogni ottica E-Mount di Sony, inclusa l’ottica cinematografica FE C 16-35mm T3.1 G di Sony, che assicura prestazioni ottiche e operatività di livello superiore per le applicazioni cinematografiche più impegnative. L’avanzato sistema di blocco della leva dell’innesto E-Mount consente un cambio di ottica sul campo semplice e rapido, oltre a garantire una maggiore stabilità e sicurezza con ottiche di grandi dimensioni.
Visualizza obiettivi compatibili con FX9 di Sony >

*L’immagine mostra la line-up di ottiche E-Mount al mese di settembre 2019.

Gamma di ottiche E-Mount di Sony al mese di settembre 2019
Loading video...

Il primo filtro ND variabile elettronico al mondo per sensori full-frame*

Conquista un controllo creativo ancora maggiore con l’esclusivo filtro elettronico a densità neutra variabile (ND) integrato di Sony, una novità mondiale* per i camcorder professionali full-frame. Scegli l’impostazione Auto oppure regola manualmente la densità del filtro con incrementi regolari da 1/4 a 1/128 durante le riprese, in modo da ottenere immagini dall’esposizione perfetta senza cambiare la profondità di campo al variare delle condizioni di illuminazione. Imposta densità più elevate con una velocità dell’otturatore più bassa: otterrai effetti artistici spettacolari.

*A settembre 2019

Ergonomia e compatibilità assicurata con gli accessori

Lo chassis dell’FX9 è l’ultima evoluzione del rivoluzionario design dell’FS7. Sarà un piacere effettuare riprese praticamente da qualsiasi posizione e, allo stesso tempo, beneficiare della compatibilità assicurata con gran parte dei numerosissimi accessori dell’FS7, tra cui le batterie della serie U, i caricabatterie, le ottiche E-Mount nonché i bracci e gli adattatori per ottiche.*

Il braccio di comando è facilmente regolabile senza attrezzi, pertanto l’FX9 si adatta facilmente alle caratteristiche fisiche e allo stile di ripresa dell’utente: a mano, ad altezza busto o a spalla. L’impugnatura Smart Grip ha un design rinnovato, più compatto rispetto alle versioni precedenti, pur mantenendo tutti i principali controlli per le riprese che permettono di concentrarsi sulla scena senza distrazioni. L’FX9 ha inoltre un’interfaccia micro USB che assicura una migliore reattività e il supporto per un cinturino da polso.

Per resistere alle riprese difficili sul campo, l’FX9 include un robusto chassis in magnesio più leggero di quasi un terzo rispetto all’equivalente in alluminio, offrendo al contempo un’elevata resistenza agli urti. I pulsanti, le ghiere e le altre parti dell’FX9 sono a prova di polvere e spruzzi per un’affidabilità operativa ancora maggiore.**

*I modelli BP-U30 e XDCA-FS7 non sono compatibili con l’FX9.

**La resistenza alla polvere e all’acqua non garantisce che non si verifichino danni se il camcorder è soggetto a contatto diretto con polvere e acqua.

Camerawoman con FX9 su treppiede
Loading video...

Controllo rapido dei menu con funzionamento touch*

Il viewfinder LCD del modello FX9 dispone di un menu di controllo ad accesso rapido per le funzioni più comuni. Basta un tocco per modificare le impostazioni dei tasti, tra cui:

  • Codec, modalità Imager Scan, dimensioni dell’immagine e frequenza.
  • Sensibilità/base ISO
  • Modalità di ripresa
  • Livelli audio

Introdotto con il firmware V2, il menu di controllo ad accesso rapido dell’FX9 utilizza un’interfaccia utente simile a quella dell’acclamata telecamera cinematografica digitale VENICE di Sony.

*Richiede il firmware ver. 2.0 o superiore.

Operazione multi-camera da remoto in 4K

PXW-FX9 supporta il protocollo S700 su Ethernet* per operazioni multi-camera semplici e facili da usare per produzioni di eventi locali e in studi televisivi. L’unità di estensione XDCA-FX9 opzionale con jack RJ45 può controllare il protocollo S700 tramite Ethernet da un solo pannello telecomando** oppure può controllare più FX9 con uno switch PoE utilizzando un pannello telecomando per FX9. L’output A/V su SDI può essere trasmesso tramite switcher SDI standard e un monitor come il PVM-X2400 può visualizzare fino a quattro ingressi HD contemporaneamente.

*Richiede il firmware V3 o superiore.

**La disponibilità dipende dalla regione.

Visualizza l’elenco comandi del pannello telecomando PXW-FX9 >

Diagramma dell'operazione multi-camera da remoto di PXW-FX9 con switch Power over Ethernet e switcher SDI
Diagramma che mostra il workflow dei metadati di stabilizzazione dell'immagine avanzata

Riprese manuali stabili e senza vibrazioni

Le informazioni avanzate sulla stabilizzazione dell’immagine consentono di utilizzare il software Sony Catalyst Browse/Catalyst Prepare* in post-produzione per conferire persino alle riprese manuali un aspetto fluido, simile a quello delle riprese girate con un gimbal. A differenza della stabilizzazione interna alla telecamera o all’ottica, i metadati che combinano le informazioni del giroscopio integrato nell’FX9 e dell’ottica consentono di bilanciare in modo creativo il livello di compensazione delle vibrazioni e la risoluzione delle immagini 4K ritagliate. Questa funzione richiede un’ottica E-Mount di Sony e consente un’elaborazione molto più rapida rispetto ai tradizionali workflow di stabilizzazione NLE**.

*È necessario installare Catalyst Browse/Catalyst Prepare versione 2019.2 o superiore.

**Risoluzione e angolo di visione ridotti rispetto al girato nativo. La stabilizzazione dell’immagine ottica deve essere impostata su “OFF” durante le riprese.

Vista laterale dell'ottica SELP28135G

Un partner ideale

Ottimizzata per le applicazioni cinematografiche professionali, l’ottica zoom SELP28135G è leggera e compatta ed è il complemento ideale per le capacità di imaging full-frame dell’FX9.

  • Apertura circolare con cerchio dell’immagine in formato full-frame
  • Zoom motorizzato servocontrollato per movimenti fluidi e precisi dello zoom
  • Tre ghiere indipendenti per messa a fuoco, zoom e iris con movimento scorrevole e silenzioso

È possibile scegliere se acquistare l’FX9 da solo (PXW-FX9) o insieme all’ottica SELP28135G (PXW-FX9K).

Vista laterale dell'FX9 con l'accessorio XDCA-FX9

Possibilità di utilizzo a spalla e funzionalità di rete avanzate

Prova ad ampliare le possibilità dell’FX9 aggiungendo l’unità di estensione XDCA-FX9 opzionale, che migliora la distribuzione del peso e l’ergonomia della telecamera e consente di effettuare riprese a spalla in tutta comodità. È la soluzione ideale per le applicazioni ENG (Electronic News Gathering) e i documentari. L’unità di estensione aggiunge anche funzionalità di rete avanzate per lo streaming/trasferimento di file e funzionalità Timecode per le riprese multi-camera.

Primo piano sull'ingresso audio a 4 canali dell'FX9

Ingresso audio e registrazione a 4 canali

L’FX9 include funzionalità audio eccellenti, con manopole di controllo indipendenti per ogni canale. Per applicazioni come le interviste, ad esempio, la registrazione audio a 4 canali permette di usare simultaneamente un microfono esterno per la registrazione dei suoni ambientali, un microfono integrato per gli appunti vocali dell’operatore e due microfoni wireless opzionali serie UWP per la voce dell’intervistatore e dell’intervistato. Inoltre, con un adattatore XLR opzionale (XLR-K3M, XLR-K2M o XLR-K1M) che offra due ingressi XLR in più, è possibile collegare ancora di più dispositivi.

Vista ad angolo dell'FX9 con supporto multi-interfaccia utilizzato per l'audio wireless UWP-D

Supporto multi-interfaccia (MI)

Il supporto multi-interfaccia (MI) flessibile di Sony fornisce alimentazione, segnali di connessione e attivazione/disattivazione coordinata agli accessori Sony compatibili. Ad esempio, è possibile collegare e controllare i sistemi con microfono wireless Sony UWP-D (opzionali).

Diagramma che mostra l'FX9 controllata tramite telefono cellulare con Content Browser Mobile

Opzioni di connettività per migliorare la mobilità

Come dotazione standard, l’FX9 dispone di funzionalità Wi-Fi integrate a 5 GHz* e 2,4 GHz. È sufficiente accendere il camcorder e accedere alla rete per attivare una serie di funzionalità di produzione wireless avanzate:

  • L’applicazione Content Browser Mobile™** consente di controllare il PXW-FX9 in remoto da uno smartphone o un tablet, tramite una connessione Wi-Fi. Usando un dispositivo mobile è possibile regolare il livello di esposizione, lo zoom, azionare il comando Record/Stop e molto altro ancora: questa soluzione è ideale per le riprese con un solo operatore. Inoltre, è disponibile anche l’autenticazione one-touch con gli smartphone che offrono connettività NFC
  • Il trasferimento FTP consente di inviare i file di contenuti tramite Internet per archiviarli in remoto su un server FTP, anche durante le riprese. In caso di interruzione del segnale, il sistema riprenderà automaticamente non appena la connessione è ripristinata
  • La funzione di ritaglio permette di impostare il punto iniziale e il punto finale di una clip, evitando di perdere tempo a trasferire contenuti superflui
  • C3 Portal*** può caricare le riprese ad alta risoluzione e proxy sul cloud da molteplici cameraman sul campo, così da poter avviare le operazioni di editing immediatamente. Il contenuto caricato è accessibile in modo sicuro da qualsiasi posizione. I team di produzione possono perfino iniziare a registrare le clip quando le riprese sono ancora in corso, risparmiando tempo prezioso quando arriva una notizia dell’ultima ora
  • La porta LAN cablata con l’unità XDCA-FX9 opzionale consente di collegare l’FX9 a Internet tramite un cavo Ethernet standard, consentendo così lo streaming o il trasferimento dei file tramite FTP.
  • La funzione Dual Link tramite cellulare si attiva quando viene collegata l’unità XDCA-FX9 opzionale: consente di utilizzare due reti cellulari insieme per offrire una connessione di rete ancora più affidabile. L’FX9 è compatibile con i dongle USB per cellulare standard della maggior parte delle reti. (Cerca il provider di servizi migliore per la tua regione. Si applicano i costi standard per la rete.)
  • Lo streaming QoS di alta qualità di Sony verso Network RX Station (opzionale) e C3 Portal*** di Sony consente di trasmettere in streaming le immagini per la riproduzione in località remote

* Supporto di 5 GHz in base alle normative locali/nazionali in vigore. Solo PXW-FX9V/9VK supporta 5 GHz.

** L’applicazione Content Browser Mobile™ può essere scaricata da Google Play Store o da App Store. Il funzionamento del Wi-Fi non è garantito con tutti gli smartphone e i tablet.

*** Richiede il firmware ver. 3.0 o superiore. C3 Portal è disponibile in determinati Paesi.

Diagramma che mostra l'FX9 con interfaccia XDCAM air su computer portatile

PrimeSupport per PXW-FX9

  • 3 anni di PrimeSupport senza costi aggiuntivi al momento della registrazione
  • Assistenza migliorata con PrimeSupportElite per PXW-FX9
Vista laterale dell'PXW-FX9 con i loghi di PrimeSupportElite e PrimeSupportPro

Guida rapida di FX9 - V3

È scritta da Alister Chapman e copre tutto, dalla configurazione della telecamera ai frame rate slow motion, passando per i consigli su S-Cinetone. Il formato PDF interattivo garantisce un facile accesso dallo smartphone quando sei sul campo. Aggiornata al firmware V3 con tracking in tempo reale, pannello telecomando RCP, modalità S16 e tanto altro.

* Disponibile solo in inglese

Registrati per il download gratuito >

Guida di riferimento rapido di FX9 V3 mostrata su un telefono cellulare

Specifiche

Generale
Nota importante: FX9 è disponibile da Sony sotto forma di quattro SKU. PXW-FX9V (senza ottica) e PXW-FX9VK (con ottica) supportano sia la banda Wi-Fi da 5 Ghz sia quella da 2,4 Ghz. PXW-FX9T (senza ottica) e PXW-FX9TK (con ottica) supportano il Wi-Fi da 2,4 GHz. La disponibilità è determinata dalle normative nazionali/regionali.
Peso
Circa 2 kg (solo corpo)
Circa 4,8 kg (con viewfinder, oculare, Grip Remote Control, batteria BP-U35, ottica SELP28135G, una memory card XQD, impugnatura, portamicrofono)
Dimensioni (L x A x P)
146 x 142,5 x 229 mm (corpo senza sporgenze)
Alimentazione
19,5 V c.c.
Consumo
Circa 35,2 W (in modalità registrazione XAVC-I QFHD 59.94p, ottica SELP28135G, viewfinder acceso, senza utilizzo di dispositivi esterni)
Temperatura di esercizio
Da 0°C a 40°C
Da 32°F a 104°F
Temperatura di stoccaggio
Da -20 a +60 °C
Da -4 °F a +140 °F
Tempo operativo batteria
Circa 54min. con batteria BP-U35
(in modalità registrazione XAVC-I QFHD 59.94p, ottica SELP28135G, viewfinder acceso, senza utilizzo di dispositivi esterni)

Circa 108min. con batteria BP-U70
(in modalità registrazione XAVC-I QFHD 59.94p, ottica SELP28135G, viewfinder acceso, senza utilizzo di dispositivi esterni)
Formato di registrazione (Video)
[XAVC Intra]
XAVC-I DCI4K 59.94p modalità: VBR, bit rate massimo di 600 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
XAVC-I DCI4K 50p modalità: VBR, bit rate massimo di 500 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
XAVC-I DCI4K 29.97p modalità: VBR, bit rate massimo di 300 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
XAVC-I DCI4K 25p modalità: VBR, bit rate massimo di 250 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
XAVC-I DCI4K 24p modalità: VBR, bit rate massimo di 240 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
XAVC-I DCI4K 23.98p modalità: VBR, bit rate massimo di 240 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I QFHD 59.94p: VBR, bit rate massimo di 600 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I QFHD 50p: VBR, bit rate massimo di 500 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I QFHD 29.97p: VBR, bit rate massimo di 300 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I QFHD 25p: VBR, bit rate massimo di 250 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I QFHD 23.98p: VBR, bit rate massimo di 240 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I HD 59,94p: CBG, bit rate massimo di 222 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I HD 50p: CBG, bit rate massimo di 223 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I HD 59.94i/29.97p: CBG, bit rate massimo di 111 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I HD 50i/25p: CBG, bit rate massimo di 112 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Modalità XAVC-I HD 23.98p: CBG, bit rate massimo di 89 Mbps, MPEG-4 AVC/H.264
Formato di registrazione (Video)
[XAVC Long]
Modalità XAVC-L QFHD 29.97p/25p/23.98p: VBR, bit rate massimo di 100 Mbps, MPEG-4 H.264/AVC
Modalità XAVC-L QFHD 59.94p/50p: VBR, bit rate massimo di 150 Mbps, MPEG-4 H.264/AVC
Modalità XAVC-L HD 59.94i/29.97p/50i/25p/23.98p/59.94p/50p: VBR, bit rate massimo di 50 Mbps, MPEG-4 H.264/AVC
Modalità XAVC-L HD 59,94i/29,97p/50i/25p/23,98p/59,94p/50p: VBR, bit rate massimo di 35 Mbps, MPEG-4 H.264/AVC
Modalità XAVC-L HD 59.94i/50i: VBR, bit rate massimo di 25 Mbps, MPEG-4 H.264/AVC
Formato di registrazione (Video)
[MPEG-2 Long GOP]
Modalità MPEG2 HD422: CBR, bit rate massimo di 50 Mbps, MPEG-2 422P@HL
Formato di registrazione (Audio)
LPCM 24 bit, 48 kHz, 4 canali
Frame rate di registrazione
[XAVC Intra]
Modalità XAVC-I DCI4K: 4096 x 2160/59.94P, 50P, 29.97P, 23.98P, 25P, 24P
Modalità XAVC-I QFHD: 3840 x 2160/59.94p, 50p, 29.97p, 23.98p, 25p
Modalità XAVC-I HD: 1920 x 1080/59.94p, 50p, 59.94i, 50i, 29.97p, 23.98p, 25p
[XAVC Long]
Modalità XAVC-L QFHD: 3840 x 2160/59.94p, 50p, 29.97p, 23.98p, 25p
Modalità XAVC-L HD 50: 1920 x 1080/59.94p, 50p, 59.94i, 50i, 29.97p, 23.98p, 25p
Modalità XAVC-L HD 35: 1920 x 1080/59.94p, 50p, 59.94i, 50i, 29.97p, 23.98p, 25p
Modalità XAVC-L HD 25: 1920 x 1080/59.94i, 50i
[MPEG-2 Long GOP]
Modalità MPEG HD422: 1920 x 1080/59.94i, 50i, 29.97p, 23.98p, 25p
Durata di registrazione/riproduzione
[XAVC Intra]
XAVC-I DCI4K/QFHD 59.94p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 22 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 10 minuti
XAVC-I DCI4K/QFHD 50p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 26 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 13 minuti
XAVC-I DCI4K/QFHD 29.97p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 43 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 21 minuti
XAVC-I DCI4K/QFHD 25p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 52 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 25 minuti
XAVC-I DCI4K 24p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 54 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 26 minuti
XAVC-I DCI4K/QFHD 23.98p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 54 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 26 minuti
XAVC-I HD 59.94p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 57 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 28 minuti
XAVC-I HD 50p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 57 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 27 minuti
XAVC-I HD 59.94i/29.97p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 105 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 53 minuti
XAVC-I HD 50i/25p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 105 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 53 minuti
XAVC-I HD 23.98p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 130 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 65 minuti
Durata di registrazione/riproduzione
[XAVC Long]
XAVC-L QFHD 29.97p/25p/23.98p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 125 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 62 minuti
XAVC-L QFHD 59.94p/50p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 86 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 42 minuti
XAVC-L HD 50 59.94i/29.97p/50i/25p/23.98p/59.94p/50p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 225 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 110 minuti
XAVC-L HD 35 59.94i/29.97p/50i/25p/23.98p/59.94p/50p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 305 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 150 minuti
XAVC-L HD 25 59.94i/50i
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 410 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 200 minuti
Durata di registrazione/riproduzione
[MPEG-2 Long GOP]
MPEG HD422 59.94i, 50i, 29.97p, 23.98p, 25p
Se si usa QD-G128A (128 GB): circa 220 minuti
Se si usa QD-G64A (64 GB): circa 105 minuti
Formato di registrazione (Audio proxy)
Proxy XAVC: AAC-LC, 128 kbps, 2 canali
Formato di registrazione (Video Proxy)
Proxy XAVC: Profilo main AVC/H.264 4:2:0 Long GOP, VBR
1920 x 1080, 9 Mbps
1280 x 720, 9 Mbps
1280 x 720, 6 Mbps
640 x 360, 3 Mbps
Ottica
Montaggio obiettivo
E-Mount
Sezione telecamera
Sensore
Sensore di immagine CMOS full frame a chip singolo da 35 mm
Sensore (quantità di pixel)
20,5 milioni di pixel (totali)
Filtri ottici integrati
ND variabile lineare e nitido (da 1/4 ND a 1/128 ND)
Sensibilità ISO
ISO 800/4000 (modalità Cine EI, fonte luminosa D55)
Rapporto S/N
57 dB (Y) (tipico)
Velocità dell’otturatore
Da 64F a 1/8000 sec
Funzione "Slow Motion" e "Quick Motion"
Modalità FF 6K:
XAVC-I/L
4096 x 2160
Da 1 a 30 frame (29.97/25/24/23.98)
3840 x 2160, 1920 x 1080
da 1 a 30 frame (29.97/25/23.98)

FFc 5K, S35 4K modalità:
XAVC-I/L
4096 x 2160
Da 1 a 60 frame (59.94p, 50p, 29.97/25/24/23.98)
3840 x 2160, 1920 x 1080
Da 1 a 60 frame (59.94p, 50p, 29.97/25/23.98)
Modalità FF 2K, S16 2K:
XAVC-I
1920 x 1080
da 1 a 60, 100, 120, 150, 180 frame (59.94p, 29.97/23.98)
da 1 a 60, 100, 120, 150 frame (50p, 25)

Modalità FF 2K, S16 2K:
XAVC-L
1920 x 1080
da 1 a 60, 100, 120 frame (59.94p, 50p, 29.97/25/23.98)

Modalità S35 2K:
XAVC-I/L
1920 x 1080
da 1 a 60, 100, 120 frame (59.94p, 50p, 29.97/25/23.98)
Bilanciamento del bianco
Preimpostato, memoria A, memoria B (2000K-15000K)/ATW
Guadagno
Da -3 a 27 dB (a incrementi di 1 dB), AGC
Curva di gamma
Modalità SDR: S-Cinetone, STD1, STD2, STD3, STD4, STD5, STD6, HG1, HG2, HG3, HG4, HG7, HG8, S-Log3
Modalità HDR: HLG (Natural / Live)
Latitudine
15+ stop
Ingresso/Uscita
Ingresso genlock/Uscita REF
BNC, ingresso Genlock/Uscita REF commutabile
Ingresso TC/uscita TC
BNC, Ingresso/Uscita TC commutabile
Ingresso audio
XLR 3 pin (femmina) (x 2), line/mic/mic +48 V selezionabile
Riferimento mic: da -30 a -80 dBu
Uscita SDI
SDI OUT1: BNC, 12G-SDI, 3G-SDI (livello A/B), HD-SDI
SDI OUT2: BNC, 3G-SDI (livello A/B), HD-SDI
USB
Dispositivo USB, micro-B (x1)
Uscita cuffie
Mini jack stereo (x1), -16 dBu 16 Ω
Uscita altoparlante
Mono
Ingresso DC
Jack DC
Remoto
Mini-minijack stereo (Φ 2,5 mm)
Uscita HDMI
Tipo A (x1)
Monitoraggio
LCD
8,8 cm (3,5") Circa 2,76 milioni di punti.
Microfono incorporato
Microfono incorporato
Microfono a condensatore electret mono omnidirezionale.
Supporti
Tipologia
Slot di espansione per schede XQD aggiuntive (x2)
Slot di espansione per schede SD/MS aggiuntive (x1) per il salvataggio dei dati di configurazione
Lo slot di espansione per schede SD aggiuntive può anche essere usato per registrazioni video proxy
Wi-Fi®/NFC
Formato supportato
IEEE 802.11 a/b/g/n/ac
Banda di frequenza
Larghezza di banda 2,4 GHz
Larghezza di banda 5,2/5,3/5,6/5,8 GHz*
*A seconda delle normative nazionali/regionali e solo per PXW-FX9V e PXW-FX9VK.
Sicurezza
WEP/WPA-PSK/WPA2-PSK
NFC
Conformità tag NFC Forum tipo 3
Accessori in dotazione
Accessori in dotazione
Copriobiettivo (1)
Viewfinder (1)
Oculare (1)
Grip Remote Control (1)
Cavo di alimentazione IS1293 (2)**
Adattatore AC
Caricabatterie BC-U1A (1)
Batteria BP-U35 (1)
Cavo di alimentazione (2)
Cavo USB (1)
Istruzioni per l'uso (2)
CD-ROM "Manuali per il camcorder su memoria allo stato solido" (1)

**Solo per l'India. Non fornito in altri paesi