X-OCN

Massima qualità, bit rate moderati

Contattaci

La potenza di 16 bit

Il mondo della cinematografia digitale sta cambiando. I canali di distribuzione richiedono sempre più spesso risoluzione 4K, frame rate e range dinamico elevati e ampia gamma di colori: a tutto questo corrisponde una grande quantità di dati. Tuttavia, le produzioni continuano a necessitare di tempi di trasferimento ridotti e archiviazione conveniente, per non parlare delle lunghe registrazioni delle telecamere. Presentazione dell’X-OCN (negativo originale della telecamera a gamma tonale estesa). Combinando la straordinaria precisione a 16 bit con bit rate incredibilmente moderati, l’X-OCN apre nuove potenti possibilità di produzione. Come altri codec, l’X-OCN produce dimensioni del file molto ridotte rispetto ai tradizionali RAW delle telecamere, ma a differenza dei classici codec, l’X-OCN offre una codifica tonale lineare a 16 bit. In questo modo, potrai ottenere il massimo in termini di espressione tonale, tempi di registrazione più lunghi, trasferimenti dei file più veloci e post-produzione più economica. Supportato dai camcorder PMW-F55/F5 e dal registratore portatile AXS-R7, l’X-OCN è la scelta ideale nei workflow di produzione HDR basati su file, quando si utilizza una specifica funzione avanzata di trasferimento come ST 2084 (PQ).

High Frame Rate

I canali di distribuzione preferiscono High Frame Rate e l’X-OCN è al passo con questa tendenza. Potrai effettuare registrazioni con incredibile qualità 4K fino a 120 fps, senza compromessi in termini di risoluzione o perdite di linee. Non è sufficiente? L’X-OCN consente di riprendere in qualità 2K fino a 240 fps e ciò garantisce una riproduzione slow motion 10x a 24p.

Registrazione non distruttiva

Invece di “incorporare” le impostazioni come indice di esposizione, spazio colore, LUT, gamma e log, l’X-OCN memorizza tali parametri come impostazioni di monitoraggio. Questo processo è completamente non distruttivo, garantendo pieno potenziale ai dati del sensore originali in post-produzione. L’addetto ai colori e l’editor godranno di una maggiore flessibilità all’interno del processo decisionale rispetto a quanto offerto dai video tradizionali.

File ridotti, tempi di registrazione superiori

Il fulcro dell’X-OCN è composto da un esclusivo algoritmo, compatibile con i sensori F55 e F5. Questo ti consente di ottenere dimensioni del file ridotte rispetto al formato RAW tradizionale. Inoltre, potrai approfittare di tempi di registrazione più lunghi, trasferimenti più veloci e workflow di post-produzione dai costi molto contenuti. Mantenendo il massimo della qualità delle immagini 4K, l’X-OCN ST (Standard) vanta il 40% in più di tempo di registrazione e circa il 30% in meno di tempo di trasferimento file rispetto al formato F55RAW di Sony. I vantaggi con X-OCN LT (Light) sono ancora superiori: 136% in più di tempo di registrazione e circa il 59% in meno di tempo di trasferimento file. Grazie alla registrazione su schede da 1 TB, potrai registrare fino a 168 minuti di contenuti con la risoluzione più alta (4K) e la migliore qualità (modalità ST).

Intuitivo

Alcune strutture di file possono risultare complesse, mentre l’X-OCN unisce audio e video in un unico e semplice file, che utilizza la stessa struttura dati MXF “Operational Pattern 1a” (OP1a) già standardizzata in tutto il settore. E per stabilire un supporto del formato per l’intero ambiente, abbiamo distribuito il programma con licenza Software Development Kit a un elenco completo di fornitori workflow di terzi tra cui DaVinci Resolve, sistema FilmLight Baselight, sistema OSD Colorfront, Assimilate SCRATCH, sistema Autodesk Flame and Smoke e Sony RAW Viewer.

Contattaci per maggiori informazioni